New York, killer di nazionalità Uzbeca

23.37 Sarebbe il 29enne uzbeko Sayfullo Saipov, residente a Tampa in Florida, il 29enne che alla guida di un furgone noleggiato si è scagliato contro ciclisti e passanti a Manhattan, vicino al World Trade Center, uccidendo 8 persone e ferendone 12. Sarebbe arrivato negli Stati Uniti nel 2010. Lo rivela la Cbs. Il capo della polizia di New York, O’Nell, aveva parlato di un 29enne ma senza fornirne l’identità. E’ stato neutralizzato dalla polizia un chilometro dopo la strage, mentre gridava “Allah Akbar”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *