M.O.,SCONTRI E FERITI NEI TERRITORI E A GAZA

1/2 Ultima Ora: M.O.,SCONTRI E FERITI NEI TERRITORI E A GAZA Alta tensione in Israele e nei Territori Occupati dopo l’annuncio di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale dello Stato ebraico e spostarvi, in sei mesi, l’ambascaiata Usa da Tel Aviv. Hamas chiama a una “nuova intifada”. Secondo “giorno di collera”, dei tre annunciati da tutte le fazioni palestinesi. Spento l’albero di Natale a Betlemme. Sciopero in Cisgiordania, Gaza e a Gerusalemme. Scontri in diverse città da Hebron,a Ramallah, a Gaza. Una sessantina i feriti, secondo la Mezzaluna rossa palestinese. La polizia lancia lacrimogeni e spara proiettili di gomma. Bruciate bandiere Usa. Tensione anche alla porta di Damasco,Gerusalemme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *