Mattarella:lavoro 1ma questione sociale

20.41 “Il dovere di proposte adeguate, proposte realistiche e concrete, è fortemente richiesto dalla dimensione dei problemi del nostro Paese”, afferma Mattarella nel discorso di fine anno. E dopo aver premesso che non è suo compito “formulare indicazioni”, torna a sottolineare che “il lavoro resta la prima, e la più grave, questione sociale. Anzitutto per i giovani”. Poi il pensiero a chi vive in condizioni di disagio per le conseguenze dei terremoti,alle vittime di Rigopiano,dell’alluvione di Livorno,ai cittadini di Ischia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *