Mattarella: no trappola eterno presente

20.35 Nel suo messaggio, il presidente Mattarella ricorda il centenario della Grande Guerra,per sottolineare “che viviamo nel più lungo periodo di pace in Italia e in Europa”.Di fronte al “riaffacciarsi della corsa all’arma nucleare”, occorre consapevolezza delle conquiste: “Pace, libertà, democrazia, diritti”. No “alla trappola di un eterno presente”,dice Mattarella.Prepariamo il domani, “un’era d’interrogativi inediti sul rapporto tra uomo, sviluppo e natura”. Sottolinea “l’impulso” dato dal Papa, al quale rivolge “fervidi auguri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *