WSJ: Trump pagò silenzio di pornostar

23.33 Nuova bufera all’orizzonte per Trump. Secondo il Wall Street Journal, Michael Cohen, capo dei legali della Trump Organization, a ottobre 2016, un mese prima dell’elezione, avrebbe comprato il silenzio di una pornostar per 130mila dollari. “Stormy Daniels”, il cui vero nome è Stephanie Cliffors in cambio si sarebbe impegnata a non rivelare i dettagli di un incontro a luci rosse con Trump avvenuto nel luglio 2006.Ma la Casa Bianca s smentisce: notizie già respinte con forza prima dell’elezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *