Renzi:non importa chi,ma premier sia Pd

13.08 “Mancano 50 giorni alle elezioni e in questi giorni il ruolo degli amministratori è più forte che in passato”. Così il leader Pd Renzi, all’assemblea degli amministratori locali Dem. “Siamo gli amministratori che non falsificano i bilanci”, aggiunge,dopo le dimissioni dei revisori dei conti a Torino. “E’ una partita di squadra.Non è importante il nome che va a Palazzo Chigi,ma che sia del Pd”. La sfida “per il primo posto è tra noi e M5S”,dobbiamo “battere l’incompetenza”. Il centrodestra? “E’ l’alleanza dello spread”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *