Libia, rapiti due operatori dell’Oim

21.10 Sono stati rapiti in Libia due operatori dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). I due, un ispano-palestinese e un libico, sono stati sequestrati da “uomini armati” -riferiscono i media- mentre si recavano a Sabha, nel sud del Paese. Sarebbe stato preso anche il loro autista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *