MONTELLA: “E’ UN MOMENTO COMPLESSO”

“E’ chiaramente un momento complesso: se avessimo vinto, ci sarebbe stato maggior entusiasmo. Ma la squadra la sua partita l’ha fatta, creando tante occasioni che, purtroppo, non siamo stati in grado di concretizzare. Siamo comunque primi in classifica, almeno in coppa. L’analisi della partita è fuorviata dalle sconfitte in campionato che pesano. Siamo stati più solidi, ma è mancata la scintilla”: così mister Montella dopo lo 0-0 con l’Aek Atene. “Ognuno di noi ha un tempo nella vita e nel mestiere che facciamo, non solo Montella”: così, prima del match, il ds rossonero Mirabelli. 229Brevi calcio 290Schedine

GASPERINI: “REAZIONE POSITIVA”

Altra vittoria in Europa League per l’Atalanta, che a Reggio Emilia ha superato 3-1 i ciprioti dell’Apollon mantenendo con 7 punti la testa del gruppo E. “Il primo tempo è stato a senso unico, poi dopo c’è stato questo cross in area. Non riusciamo a chiudere una partita senza prendere un gol. Dopo c’è stata una reazione positiva. Tutta la gara è stata giocata bene, ma dobbiamo avere più concretezza”, ha dichiarato il tecnico Gasperini. “La qualificazione con questi tre punti e con i tre punti del Lione sull’Everton è vicina. Manca poco, ma quel poco dobbiamo farlo”. 229Brevi calcio 290Schedine

“QUALIFICAZIONE QUASI RAGGIUNTA”

“Era importante vincere. La qualificazione è quasi raggiunta”: è un Simone Inzaghi che bada al sodo quello che commenta l’1-3 dell’Allianz Riviera sul Nizza. Per la Lazio 5 vittorie consecutive e, in stagione, 6 affermazioni su 6 trasferte: “E’ un numero da tenere in considerazione. In casa e in trasferta giochiamo sempre allo stesso modo. Vogliamo fare bene, aspettano tutti la Lazio. Bisogna farsi trovare pronti”. Prima della doppietta di Milinkovic-Savic, importantissimo il gol di Caicedo che pareggia in fretta la rete di Balotelli: “Voglio mettere in difficoltà le scelte di Inzaghi”. 229Brevi calcio 290Schedine

TUTTI A DISPOSIZIONE PER MARAN

Inglese in anticipo al Napoli? Milik clamorosamente al Chievo in prestito a gennaio? C’è stato tanto mercato nell’avvicinamento al derby degli uomini di Rolando Maran. Voci ed indiscrezioni che devono ora lasciare spazio alla massima concentrazione di tutto l’ambiente per la sfida di domenica all’ora di pranzo con l’Hellas Verona. Maran ha tutti gli uomini a disposizione, compreso il recuperato Hetemaj. Il dubbio di modulo sembra essere sempre il solito: o Birsa trequartista alle spalle di Pucciarelli ed Inglese, oppure al fianco di Castro a supporto del solo Inglese. 229Brevi calcio 290Schedine

LOPEZ CONTRO LA LAZIO SENZA CRAGNO

Test in famiglia per il Cagliari ad Asseminello. Due tempi da 30′ ciascuno contro una selezione di Primavera e Under 17. Sette reti (a zero) per la prima squadra con Cigarini, Sau, Pavoletti (doppietta), Giannetti, Ceppitelli ed il rientrante Melchiorri. Per il posticipo di domenica con la Lazio, il neo allenatore Lopez dovrà fare a meno del portiere Cragno: confermata l’elongazione al retto femorale destro. Non è al top della condizione neanche il suo vice, Rafael, che accusa un fastidio al polso destro, ma potrebbe farcela per l’Olimpico. Operato Cossu per la riduzione di un’ernia. 229Brevi calcio 260Altri Sport

DUBBI DI FORMAZIONE PER BUCCHI

289Sport Al ‘Mazza’ contro la Spal mister Bucchi confermerà il modulo 4-3-3 con qualche variante di formazione rispetto all’ultima uscita, ovvero lo 0-0 casalingo con il Chievo. Ancora fuori Letschert, Adjapong e Goldaniga. Praticamente uomini contati in difesa, con Lirola o Gazzola a destra, i soliti Cannavaro e Acerbi al centro, sulla sinistra Peluso. A centrocampo sicuri Magnanelli e Duncan, potrebbe uscire Missiroli per lasciare posto a Sensi o Biondini. Nel trio d’attacco, l’unica certezza è Berardi. In lotta per due maglie Matri o Falcinelli, Politano o Ragusa. 229Brevi calcio 290Schedine

BARONI: “LA POSSIBILITA’ C’E'”

In vista della sfida al ‘Vigorito’ di domenica pomeriggio contro la Fiorentina, sono già arrivate le parole in conferenza del tecnico Marco Baroni: “Devo far vedere ai ragazzi che c’è la possibilità, ci sono partite nelle quali abbiamo perso per un gol tipo Verona, gare che con un pizzico di determinazione in più, si poteva raccogliere qualcosa. Bisogna crederci, non se ne esce con il vittimismo e la paura di non farcela”. Capitolo infortunati: “Di Chiara ha fatto accertamenti, ma dovrebbe essere a disposizione. Parigini e Ciciretti sono migliorati. Costa e D’Alessandro sono da valutare”. 290Schedine 229Brevi calcio

BORRIELLO POTREBBE TORNARE TITOLARE

Dopo la sconfitta nel derby di Bologna, la Spal si sta preparando a un’altra sfida contro una formazione emiliana, il Sassuolo. Mister Leonardo Semplici non potrà contare come sempre quest’anno su Meret, mentre Floccari si appresta a rientrare a disposizione, anche se in questi giorni non ha lavorato in gruppo dopo il problema muscolare che da tempo lo tiene fermo. Non al meglio nemmeno la mezzala Grassi. In ottica formazione, non da escludere qualche cambio dopo la prova del ‘Dall’Ara, con Oikonomou, Rizzo e Borriello che si candidano per una maglia nell’undici iniziale. 229Brevi calcio 290Schedine

EMERGENZA A DESTRA PER MISTER DELNERI

C’è grande fiducia per il pieno recupero di capitan Danilo: il brasiliano era in panchina a Firenze, così da poter sostere la squadra da vicino nonostante l’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi nelle ultime settimane, ma adesso seembra pronto a rientrare. Domenica, quindi, i bianconeri potranno schierarsi con la difesa composta dal brasiliano e da Nuytink, con Angella che si siederà in panchina. Per Delneri c’è però l’emergenza sulla fascia destra: Widmer e Stryger Larsen non si sono ancora allenati in gruppo ed hanno saltato la partitella. Contro la Juve potrebbe giocare Alì Adnan. 229Brevi calcio 290Schedine

“A GENOVA PER DARE IL MASSIMO”

“Visto che giochiamo sabato avremo un giorno di allenamento e di recupero di energie in meno. I ragazzi però stanno lavorando davvero forte e questa cosa ci sta dando molte soddisfazioni. Avremo tre impegni in sette giorni e alcuni di noi possono sostenerli”, ha detto in conferenza stampa Nicola. “La Sampdoria è un avversario davvero difficile: è molto forte e può lottare per conquistare un posto in Europa. Li abbiamo studiati, abbiamo guardato i video e stiamo provando e riprovando cosa dobbiamo fare. Noi continuiamo a proporre le nostre giocate: cercheremo di creare problemi alla Samp”. 229Brevi calcio 260Altri Sport