Guterres condanna attacco moschea Kabul

02.22 Il segretario generale dell’Onu,Antonio Guterres, “condanna fortemente” l’attacco alla moschea di Kabul, in Afghanistan. Guterres ha esteso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime e ribadito la solidarietà al popolo afghano. E ha chiesto che i responsabili siamo portati al più presto davanti alla giustizia. “Il ciclo di violenza -ha dettodeve finire, e iniziare il dialogo”.

Firenze,ragazza ferita:tentato omicidio

01.19 “Tentato omicidio” è il reato per cui la Procura di Firenze procede per il caso della 17enne trovata all’alba di sabato scorso, in una pozza di sangue e ferita alla testa nel parco dell’Ambrogiana a Montelupo Fiorentino (Firenze). La ragazza,in ospedale,è sorvegliata da vigilantes ingaggiati dal padre. “Temo che chi ha cominciato il lavoro quella notte,venga qui per concluderlo”, ha denunciato il genitore. La giovane,sentita dagli investigatori,avrebbe litigato con degli amici la sera prima in discoteca. Per ora nessuno è indagato.

Esperti:Pablo Neruda non morì di cancro

00.21 Pablo Neruda non è morto di cancro. A questa conclusione è giunto un collegio di periti internazionali nominati dalla famiglia del poeta cileno, scomparso il 23 settembre 1973, 12 giorni dopo il golpe del generale Pinochet. Gli esperti hanno trovato nelle analisi dei resti una tossina mai scoperta prima. Sono necessari altri accertamenti, ma il tumore, affermano, è da escludere. I familiari del premio Nobel non hanno mai creduto a quanto riportato sul certificato di morte. Neruda era un fermo oppositore del regime militare.

Fitch conferma stima Pil Italia, +1,4%

23.44 L’agenzia di rating Fitch conferma la sua previsione per la crescita dell’ economia italiana: il Pil è atteso a +1,4% nel 2017 (0,9% lo scorso anno) e a +1,1% nel 2018. “L’attività economica ha guadagnato il suo momento di slancio ma Fitch continua a vedere le prospettive di crescita dell’Italia a medio termine come deboli”, si spiega in una nota. Il rating resta a ‘BBB’ con prospettive stabili.

Tim, accordo con Canal Plus per fibra

23.22 Il CdA del gruppo Tim ha dato il via libera alla ‘joint-venture’ con Canal+ per la coproduzione di video, pay-tv, acquisto di diritti televisivi, inclusi gli eventi sportivi. Il nuovo soggetto prevede la partecipazione al 60% di Tim e al 40% di Canal+, società controllata dalla Vivendi di Bolloré. Questa operazione “ci permetterà di cogliere le nuove opportunità di crescita, attraverso un’offerta di connettività in fibra unita a contenuti video premium”, ha spiegato l’Ad di Tim, Amos Genish.

ANTENUCCI IN POLE ACCANTO A BORRIELLO

Dopo aver giocato la seconda metà della gara di domenica scorsa a Bologna, può essere oramai pronto per partire titolare Marco Borriello. L’attaccante si riprenderà, molto probabilmente, il suo posto nel tandem offensivo: accanto a lui resta il dubbio di chi dovrà esserci, con Antenucci favorito su Paloschi e su Bonazzoli. Per Semplici c’è ancora qualche ballottaggio in difesa, mentre sugli esterni, invece, sono confermati Lazzari e Costa con Viviani che agirà in cabina di regia. Accanto a lui dovrebbe esserci Rizzo, mentre in difesa per adesso è favorito Oikonomou come titolare. 229Brevi calcio 290Schedine

Ispezione Ue a costruttore auto tedesco

22.52 La Commissione Ue ha condotto il 16 ottobre un’ispezione a sorpresa nella sede di un produttore d’auto in Germania, legata ai sospetti di un cartello di colossi automobilistici tedeschi. “Le ispezioni sono un passo preliminare in un’inchiesta per sospette pratiche anti-concorrenziali”, dice una nota dell’esecutivo comunitario. Secondo indiscrezioni di Der Spiegel, Volkswagen avrebbe informato la Commissione dell’ esistenza di un cartello con Bmw, Daimler, Porsche e Audi su un sistema di abbattimento delle emissioni diesel.

Somalia, stato di guerra contro Shabaab

22.32 La Somalia ha decretato lo “stato di guerra” contro gli Shabaab, dopo il drammatico attentato di sabato scorso. Lo ha annunciato il premier somalo, secondo quanto riferito da una fonte militare anonima, precisando che sarà lui stesso ad annunciare una nuova offensiva contro gli estremisti islamici.L’intervento, ha precisato la fonte,dovrebbe essere supportata dagli Usa. E’ intanto salito a 358 morti il bilancio dell’attacco a Mogadiscio, il peggiore di sempre nella storia del Paese.

Re Felipe: no a tentativo secessione

21.52 La Catalogna “è, e sarà, una parte essenziale della Spagna del XXI secolo”. Lo ha detto il re spagnolo Felipe VI, parlando ad una cerimonia a Oviedo davanti alle massime autorità Ue. La Spagna “farà fronte all’inaccettabile tentativo di secessione di una parte del suo territorio e lo risolverà con le sue legittime istituzioni democratiche, nel rispetto della Costituzione e dei valori e principi della democrazia parlamentare”, ha assicurato il sovrano. “Non vogliamo rinunciare a ciò che abbiamo costruito insieme”.

Salvini:vertice a 3? Vedremo più avanti

21.23 Tavolo a tre la prossima settimana con Berlusconi e Meloni? “Io sarò a Strasburgo da lunedì a giovedì”. Così Salvini ha risposto ai giornalisti, a proposito del vertice annunciato da Berlusconi. “Lui venerdì va in Sicilia, ci vedremo più avanti”, ha detto Salvini. “Le mie idee le decido io, non me le suggerisce Berlusconi”, ha aggiunto, replicando al leader di FI, secondo il quale il segretario del Carroccio avrebbe rinunciato all’idea di uscire dall’euro. “Illustrerò a Berlusconi la mia proposta di sovranità monetaria”.