Battisti, Orlando affida difesa Italia

23.14 Il ministro della Giustizia Orlando -a quanto si apprende- ha dato incarico all’avvocato brasiliano Bulhoes di didifendere gli interessi della Repubblica italiana nel procedimento di estrazione a carico di Cesare Battisti di fronte al Supremo tribunale federale e in ogni eventuale fase successiva. L’incarico, a seguito della decisione del Supremo tribunale federale del Brasile che ha qualificato i ricorsi della difesa di Battisti come reclamo costituzionale, per scongiurarne l’estradizione in Italia,

Scossa di terremoto 4.4 nel Delaware

23.30 Un sisma di magnitudo 4.4 (inizialmente di una potenza 5.1)ha colpito gli Stati Uniti nel Delaware, a 10 Km dalla località costiera di Dover. La scossa è stata avvertita a New York (che dista poco più di 200 Km) e a Baltimora, nel Maryland. Lo riferisce l’Istituto Geologico Usa. L’ipocentro (il punto nella crosta terrestre dove si verifica la frattura) è stato molto basso: 8,1 Km. Minore è la profondità maggiori sono gli effetti in superficie. Al momento non si hanno notizie di morti o feriti.

Intossicati da monossido di carbonio

23.57 Cinque persone, tra cui una mamma e tre bambini, sono state ricoverate in ospedale a Torino, per esalazioni da monossido di carbonio. L’intossicazione in un appartamento per cause che sono in corso di accertamento. Non si conosce la gravità degli intossicati. Mentre due bambini di tre mesi e sei anni,oltre ai loro genitori, sono stati soccorsi dal 118per sospetta intossicazione da monossido di carbonio. E’ successo a Fucecchio (Firenze). Portati in ospedale a Empoli, nessuno verserebbe in gravi condizioni.

Wall Street sfonda soglia 24mila punti

22.16 Record per la Borsa di New York, con il Dow Jones che archivia una seduta per la prima volta sopra i 24.000 punti e lo S&P 500 che aggiorna il suo massimo storico. Il Dow Jones registra un avanzamento dell’1,35% a 24.263,47 punti, il Nasdaq sale dello 0,73% a 6.873,97 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,82% a 2.647,54 punti. A spingere la riforma delle tasse, la cui approvazione in Senato sembra più vicino dopo il via libera del senatore John McCain.

Mosca:7,2mld euro in 3 anni per nascite

22.55 Per incentivare la natalità il governo russo nei prossimi 3 anni investirà 500miliardi di rubli(7,2 miliardi di euro) Lo riferisce la vice premier Golodets. Due giorni fa il presidente Putin ha proposto di sostenere la natalità con un assegno mensile per i genitori meno abbienti che hanno il loro primo bimbo, fino a quando il piccolo avrà compiuto un anno e mezzo. Mediamente ogni famiglia dovrebbe ricevere circa 150 euro al mese. Altri incentivi anche per il secondo e terzo figlio e aiuti per gli interessi sul mutuo per la casa.

Roma: differito sciopero trasporti 5/12

21.01 Il Prefetto di Roma ha disposto il differimento ad altra data dello sciopero di 24 ore del personale di Atac e di Roma Tpl indetto da Orsa, Faisa Confail e Usb per il 5 dicembre 2017,e invitato i sindacati a operare un’eventuale riproclamazione per il prossimo gennaio. Il provvedimento si è reso necessario in considerazione di varie circostanze quali il “prevedibile incremento dei flussi turistici con l’approssimarsi delle Feste Natalizie e in particolare della Festività dell’8 dicembre”,spiega la prefettura in una nota.

Manovra, ok Senato. Ddl passa a Camera

21.39 Il Senato, dopo il sì alla fiducia sul maxi emendamento presentato dal Governo, ha approvato la legge di Bilancio che passa ora all’esame della Camera per il via libera definitivo. 136 i sì, 30 i no. La commissione Bilancio di Montecitorio comincerà i lavori sul disegno di legge martedì con l’esame preliminare che dovrebbe concludersi giovedì, quando scadrà anche il termine per la presentazione degli emendamenti.Il provvedimento licenziato dalla commissione dovrebbe arrivare in Aula il 19 dicembre.

Manovra, ok Senato a fiucia con 149 sì

19.38 Manovra, ok Senato a fiucia con 149sì Via libera dell’Aula del Senato alla fiducia sul maxiemendamento alla legge di Bilancio con 149sì, 93 no e nessun astenuto. Il voto finale di Palazzo Madama sul provvedimento è previsto per la serata. Dopo il via libera finale, che seguirà al voto degli emendamenti alle tabelle e all’ok alla nota di variazioni al bilancio, il testo passerà alla Camera.

Manovra, ok Senato a fiducia con 149 sì

19.38 Manovra, ok Senato a fiducia con 149sì Via libera dell’Aula del Senato alla fiducia sul maxiemendamento alla legge di Bilancio con 149sì, 93 no e nessun astenuto. Il voto finale di Palazzo Madama sul provvedimento è previsto per la serata. Dopo il via libera finale, che seguirà al voto degli emendamenti alle tabelle e all’ok alla nota di variazioni al bilancio, il testo passerà alla Camera.

Spending review,risparmi nelle Province

20.12 “Le Province hanno operato una marcatissima opera di spending review: più di tre quarti della correzione della spesa viene da lì (un -40% di trasferimenti e -35% acquisti)”. I dati, di uno studio del Mef, riguardano il periodo 2010-2015 e sono stati illustrati dal consigliere di Palazzo Chigi, Marattin. Comuni invece meno virtuosi: -11% della correzione della spesa viene dalla Spending. I Comuni hanno ridotto la spesa a 2,381mld e “solamente” 384mld sono stati i tagli per beni e servizi.