ESPLOSIONE PALAZZINA, UOMO ESTRATTO VIVO

Ultima Ora: ESPLOSIONE PALAZZINA, UOMO ESTRATTO VIVO Esplosione in una palazzina a Chiusi della Verna, in provincia di Arezzo. Parte dello stabile è crollata e un uomo è rimasto ferito sotto le macerie. I soccorritori sono riusciti ad estrarlo vivo. L’uomo è stato affidato al 118per il ricovero in ospedale. All’origine dell’esplosione forse una fuga di gas.

FONDI LEGA, GIUDICI:

Ultima Ora: FONDI LEGA, GIUDICI: RIDARE SOLDI A BOSSI I soldi sequestrati a Umberto Bossi dal tribunale di Genova vanno restituiti, tranne per un quinto della pensione da europarlamentare. Lo hanno deciso i giudici dopo la richiesta dell’avvocato che assiste il Senatur, Mariani. I magistrati avevano iniziato a congelare i conti di Bossi, dell’ex tesoriere della Lega Francesco Belsito e dei tre ex revisori contabili, dopo la sentenza di condanna per la maxi truffa ai danni dello Stato per i rimborsi elettorali.

Raggi a Gentiloni:poteri,no chiacchiere

18.18 “Siamo in campagna elettorale, quindi ricomincia a valere il principio secondo il quale ‘vince’ chi urla, offende e attacca l’avversario con buona pace dei programmi”. Così la sindaca di Roma, Raggi, replica alle parole del premier Gentiloni su Roma. “Per governare questa città servono i poteri che hanno tutte le altre grandi capitali d’Europa e non chiacchiere prima del voto”, ribatte ancora Raggi. “Questa è la vera prospettiva di lungo periodo”. E chiede impegno sui decreti attuativi della legge per Roma Capitale

Euro al top, spinto da Germania e Bce

18.49 L’euro corre e chiude sopra 1,21 dollari, dopo aver toccato i massimi da tre anni: la moneta europea passa di mano a 1,2141 dollari ed era arrivata fino a 1,2155. A spingere l’euro, l’intesa sul governo tedesco e lo spiraglio aperto dai verbali della Bce per un’accelerazione nel rialzo dei tassi. Chiusura positiva per le Borse europee e prosegue il rally di Piazza Affari che archivia l’ottava seduta con il segno più: il Ftse Mib sale dello 0,53%.

Fondi Lega,giudici:ridare soldi a Bossi

19.15 I soldi sequestrati a Umberto Bossi dal tribunale di Genova vanno restituiti, tranne per un quinto della pensione da europarlamentare. Lo hanno deciso i giudici dopo la richiesta dell’avvocato che assiste il Senatur, Mariani. I magistrati avevano iniziato a congelare i conti di Bossi, dell’ex tesoriere della Lega Francesco Belsito e dei tre ex revisori contabili, dopo la sentenza di condanna per la maxi truffa ai danni dello Stato per i rimborsi elettorali.

PM: PROROGA INDAGINI PER 12 INDAGATI CONSIP

Ultima Ora: PM: PROROGA INDAGINI PER 12 INDAGATI CONSIP La Procura di Roma ha chiesto al gip una proroga indagini di sei mesi per le 12 persone indagate nei vari filoni dell’inchiesta Consip. L’avviso è stato recapitato,tra gli altri,al ministro dello Sport Luca Lotti, a Tiziano Renzi,padre dell’ex premier, al generale dei carabinieri Tullio del Sette, al generale Saltalamacchia e all’ex consigliere economico di palazzo Chigi Filippo Vannoni.Sono indagati per favoreggiamento e violazione del segreto istruttorio.Chiesta la proroga anche per gli imprenditori Alfredo Romeo e Carlo Russo, l’ex parlamentare Pdl Italo Bocchino, gli ex manager stazioni acquisti Pa, Casalino, Ferrara e Licci.

Consip, chiesta proroga indagini Lotti

17.08 La Procura di Roma ha chiesto di svolgere ulteriori accertamenti sul caso Consip, in particolare nei confronti del ministro dello Sport, Luca Lotti, accusato di favoreggiamento e violazione del segreto istruttorio. La richiesta al gip è di 6 mesi. Il coinvolgimento di Lotti venne formalizzato dai pm napoletani dopo l’audizione come testimone di Marroni, ex ad di Consip.L’atto portò alla trasmissione dell’inchiesta a Roma. Si riferiva che si sapeva dell’inchiesta e delle intercettazioni alla sede romana Consip

Influenza, Pordenone: stop interventi

17.32 A Pordenone,a San Vito al Tagliamento e Spilinberbo gli ospedali hanno sospeso le sedute di chirurgia programmate per lunedì 15 gennaio a causa dell’epidemia d’influenza. La decisione serve a creare disponibilità di posti letto per garantire le urgenze legate all’influenza,”la riacutizzazione di malattie croniche legate al virus e alle complicanze collegate”, dice il direttore sanitario Sclippa. Il provvedimento eccezionale per ora riguarda soltanto l’attività programmata per lunedì.

Consip,chiesta proroga indagini T.Renzi

17.45 La procura di Roma, oltre alla proroga indagini per il ministro Lotti, ha chiesto di svolgere ulteriori accertamenti su altre 11 persone tutte coinvolte nei vari filoni dell’inchiesta Consip. In particolare la richiesta dei pm riguarda Tiziano Renzi, padre dell’ex presidente del Consiglio, Matteo, il comandante generale dei carabinieri Tullio Del Sette e l’ex comandante della Legione Toscana dell’Arma, Emanuele Saltalamacchia.

CONSIP,CHIESTA PROROGA INDAGINI PER LOTTI

Ultima Ora: CONSIP,CHIESTA PROROGA INDAGINI PER LOTTI La Procura di Roma ha chiesto di svolgere ulteriori accertamenti sul caso Consip, in particolare nei confronti del ministro dello Sport, Luca Lotti, accusato di favoreggiamento e violazione del segreto istruttorio. La richiesta al gip è di 6 mesi. Il coinvolgimento di Lotti venne formalizzato dai pm napoletani dopo l’audizione come testimone di Marroni, ex ad di Consip.L’atto portò alla trasmissione dell’inchiesta a Roma. Si riferiva che si sapeva dell’inchiesta e delle intercettazioni alla sede romana Consip