Confapi:”No a monopolio rappresentanza”

12.50 “Nel mondo delle imprese stiamo andando verso un monopolio della rappresentanza, verso un clima di regime”. Così il presidente di Confapi (Confederazione delle piccole imprese), Casaco. Da più parti si vocifera di “un progetto di omologazione della rappresentanza, come si era tentato di fare in area sindacale”,spiega.”Al tavolo di Confindustria 4.0 Confapi non c’è” e manca la rappresentanza “anche nel Cnel”,aggiunge Casasco che chiede “aiuto ai sindacati”. “E’ un attacco alla democrazia”.

Berlusconi:”Chi fa impresa oggi è eroe”

13.00 “Oggi fare l’imprenditore in Italia è difficile e rischioso e grazie ad eroi come voi stiamo superando la fase più difficile della crisi”. Così il leader di FI Berlusconi, all’assemblea di Confapi,associazione delle piccole imprese.”Sono sceso ancora in campo per evitare che il Paese cada in mano al M5S”. “Il primo problema per chi fa impresa in Italia è lo Stato, il primo evasore fiscale”, ha detto nel suo intervento il leader leghista Salvini. E Meloni (FdI): “Non c’è patriota più grande di chi come voi continua a fare impresa”.

Black Friday,è anche giorno di scioperi

13.24 Come annunciato i dipendenti di Amazon di Castel San Giovanni (Piacenza)stanno scioperando per le “mancate risposte”su livelli retributivi,organizzazione del lavoro e contrattazione decentrata. I lavoratori presidiano l’azienda. All’iniziativa di Cgil,Cisl,Uil e Ugl, nel Black friday,giorno dei supersaldi, ha aderito il 50% dei lavoratori,spiega Molinari,Cgil.I Cobas vogliono il blocco delle merci e sciopero a oltranza. Alla Rinascente di Genova si sciopera invece contro la chiusura della filiale

Mattarella: “Ripresa si va diffondendo”

11.22 “Dopo anni di difficoltà, la ripresa economica si va diffondendo, sia pure facendo registrare differenze tra settori,territori e dimensioni d’impresa”. Così il presidente della Repubblica, Mattarella, per i 70 anni della Confapi (Confederazione della piccola e media industria privata). L’accesso al credito”rappresenta ancora un ostacolo all’espansione” delle Pmi, scrive Mattarella. Fondamentale “un sistema un sistema infrastrutturale più efficiente, incluso lo sviluppo della rete per la connettività a banda larga”

Industria,calo mensile fatturato-ordini

11.50 Il fatturato dell’industria segna a settembre -1,2% su agosto, e nel terzo trimestre una crescita dello 0,8% rispetto al trimestre precedente.Lo comunica l’Istat. Su base annua l’indice grezzo registra una crescita dell’1,8%. Per gli ordinativi calo congiunturale del 3,9% e aumento del 2,4% nel terzo trimestre.Su base annua,l’indice grezzo segna +4,5%.Per le auto,fatturato e ordinativi rispettivamente a -0,1 e -5,1% su nìbase mensile. Dall’inizio del 2017 il fatturato di questa industria segna +7,6% e gli ordinativi +6,6%.

Sesso in cambio fondi, indagato sindaco

12.02 Il sindaco di Mantova è indagato per concussione, con l’accusa di aver chiesto favori sessuali alla rappresentante di un’associazione culturale cittadina, in cambio di contributi comunali da erogare allo stesso sodalizio. Lo riporta la Gazzetta di Mantova. “Non ho mai chiesto favori a nessuno abusando del mio ruolo di sindaco,conosco quella signora ma non vi è mai stato nulla di privato con lei. Alla fine il Comune concesse solo il patrocinio a una iniziativa dell’associazione”,ha detto il sindaco Mattia Palazzi del Pd.

Grasso: prosegue lotta mafia,è mondiale

12.27 Provenzano e Riina “sono morti senza aver mai dovuto collaborare”,se avessero parlato,”avrebbero consentito di ricomporre pezzi di verità mancanti sulla stagione delle stragi”. Lo ha detto il presidente del Senato Grasso, a Milano per gli Stati Generali contro le mafie. Ricorda che “sono passati 30 anni da quando la magistratura dimostrò l’esistenza della mafia”, con la lettura del dispositivo del primo maxi processo a Cosa Nostra, nel dicembre 1987.”La battaglia per la legalità è tutt’altro che terminata ed è una questione mondiale”.

A SINDACO DI MANTOVA

Ultima Ora: SESSO PER FONDI,AVVISO Il sindaco di Mantova è indagato per concussione, con l’accusa di aver chiesto favori sessuali alla rappresentante di un’associazione culturale cittadina, in cambio di contributi comunali da erogare allo stesso sodalizio. Lo riporta la Gazzetta di Mantova. “Non ho mai chiesto favori a nessuno abusando del mio ruolo di sindaco,conosco quella signora ma non vi è mai stato nulla di privato con lei. Alla fine il Comune concesse solo il patrocinio a una iniziativa dell’associazione”,ha detto il sindaco Mattia Palazzi del Pd.

Ostia, Riesame: Spada resta in carcere

10.16 Il tribunale del Riesame di Roma ha respinto l’istanza di scarcerazione presentata dal difensore di Roberto Spada, che dunque resta in carcere per l’aggressione al giornalista Ultima Ora: che lo stava intervistando lo scorso 7 novembre ad Ostia. Spada è attualmente detenuto nel carcere di Tolmezzo, in provincia di Udine, dove è stato trasferito la settimana scorsa. Deve rispondere di violenza privata e lesioni aggravate dal metodo mafioso e dai futili motivi.

Germania,creazione governo:apertura Spd

10.53 Il Partito socialdemocratico tedesco (Spd) è pronto a negoziati per cercare di far uscire il Paese dalla crisi politica. La Spd potrebbe quindi cambiare la sua posizione rispetto al rifiuto di una nuova grande coalizione guidata dalla Merkel per formare un governo. Pesantemente sconfitta alle elezioni di settembre, la Spd potrebbe anche optare per l’appoggio esterno a un governo di minoranza guidato dall’Unione cristiano-democratica (Cdu).Ipotesi, però, che costringerebbe la Merkel a dover trovare una maggioranza di volta in volta.