Coldiretti: -70% vendite in paesi sisma

9.55
A tre anni dal sisma che il 26 ottobre 2016 ha investito il Centro Italia, si registra un crollo delle spese del 70%.
Lo rileva Coldiretti, denuncando i ritardi nella ricostruzione che rallentano anche il ritorno del turismo.
La maggioranza degli agricoltori e allevatori non hanno abbandonato il territorio e continuano a garantire la produzione dei prodotti tipici, ma c’è stato il crollo delle vendite.In difficoltà ci sono 25 mila aziende censite nei 131Comuni terremotati di Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo.

CategorieSenza categoria