Olocausto, sondaggio shock: sempre più italiani lo negano. E Mussolini è un “grande leader”

Se nel 2004 ‘solo’ il 2,7% di italiani negava che la Shoah fosse effettivamente avvenuta, oggi nel nostro Paese c’è un 15,6% di cittadini secondo cui l’Olocausto non sarebbe altro che un’invenzione. Lo afferma il rapporto Eurispes 2020. Inoltre, per la maggioranza degli intervistati i recenti episodi di antisemitismo sarebbero semplicemente dei casi isolati. E Mussolini? Per il 20% è un grande leader che ha solo commesso qualche errore.Ultima ora

CategorieSenza categoria