Uccide due donne e si suicida nel Nisseno

MUSSOMELI (CALTANISSETTA) (Ultima Ora) – Omicidio-suicidio nella notte a Mussomeli, in provincia di Caltanissetta. Un 27enne ha ucciso una donna di 48 e la figlia di 27. All’origine della tragedia, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, un amore non ricambiato. L’uomo, dopo la mezzanotte, avrebbe sfondato la porta dove abitavano le due donne, in via Santa Maria Annunziata, e dopo l’irruzione avrebbe aperto il fuoco prima verso la 48enne, poi nei confronti della figlia di quest’ultima. A quel punto avrebbe rivolto la rivoltella verso di sè, uccidendosi.
Secondo quanto si apprende il figlio della 48enne, che non abitava nella casa con la madre e la sorella, avrebbe scoperto i corpi dopo essere stato chiamato dal fidanzato della sorella, preoccupato perché non rispondeva al telefono.
(Ultima Ora).
L’articolo Uccide due donne e si suicida nel Nisseno proviene da Ultima Ora.

CategorieSenza categoria