Mattarella ricorda tragedia delle Foibe

11.03
Alla vigilia del Giorno del ricordo il Presidente della Repubblica ha citato “le terribili sofferenze che gli italiani d’Istria, Dalmazia, Venezia-Giulia furono costretti a subire con l’occupazione dei comunisti jugoslavi”,condannando negazionismi e indifferenza.
“Si deve soprattutto alla lotta strenua degli esuli e dei loro discendenti -afferma Mattarella in una nota- se oggi, sia pure con lentezza, il triste capitolo delle Foibe e dell’esodo è uscito dal cono d’ombra ed è entrato a far parte della storia nazionale”.

CategorieSenza categoria