Farnesina:Ue segua Zaki.AI:persecuzione

15.55
Il ministro Di Maio, per il tramite dell’ambasciata d’Italia al Cairo, segue da vicino e fin dal primo momento il caso dello studente egiziano Patrick George Zaki, arrestato al Cairo. L’Italia, si apprende da fonti della Farnesina, ha chiesto l’inserimento del caso all’interno del meccanismo di ‘monitoraggio processuale’ coordinato dalla delegazione Ue in loco.
Intanto si mobilita Amnesty che replica al governo egiziano: Zaki “ricercato come migliaia di attivisti”, ma il suo caso non sarà ignorato.E'”persecuzione”

CategorieSenza categoria