Consiglio convocato martedì 11 e mercoledì 12 febbario

Il Consiglio regionale della Toscana è convocato domani alle 15.30, in seduta pomeridiana, e mercoledì 12 dalle 9.30, per l’intera mattina. All’ordine del giorno le proposte di legge su Agevolazioni fiscali per il sostegno della cultura e la valorizzazione del paesaggio in Toscana; norme in materia di sicurezza urbana integrata e polizia locale; interventi di valorizzazione della memoria della Toscana; costituzione dell”Armadio della memoria; valorizzazione dell’identità e delle tradizioni storiche e culturali della Toscana; interventi del Consiglio regionale a sostegno delle organizzazioni di volontariato che svolgono attività per il sollievo dei pazienti pediatrici delle strutture sanitarie; disciplina del servizio sanitario sulla gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare; disposizioni in materia di rischio alluvioni.
Tra gli atti in discussione anche il bilancio previsionale Irpet per l’esercizio 2020; il Documento di pianificazione strategica del sistema portuale del Mar Ligure orientale; il rapporto finale di aggiornamento del quadro conoscitivo del Masterplan dei porti toscani.
Tra le interrogazioni iscritte, quella del portavoce dell’opposizione Jacopo Alberti sull’avviso pubblico per la presentazione di progetti di integrazione e coesione sociale nelle comunità toscane e per la tutela dei bisogni essenziali della persona umana; quella a firma di Elisa Montemagni e Marco Casucci della Lega sul contratto di servizio per il trasporto pubblico ferroviario di interesse regionale e locale; quella di Irene Galletti del Movimento 5 stelle sull’impatto dell’emergenza sanitaria del Coronavirus sul turismo; quella di Maurizio Marchetti (Forza Italia) sul riordino dei servizi idrici integrati.
In agenda anche molte mozioni sul deficit delle quote sanitarie per disabili nelle Rsa presentata da Giacomo Giannarelli (M5S); sulla tutela dei danni fisici, morali ed economici dei cittadini toscani trapiantanti con protesi al cobalto e cromo della multinazionale Johnson & Johnson (prima firmataria Elisa Montemagni della Lega); sul piano Green Deal lanciato dalla commissione Europea e alle opportunità per la Toscana di attivare investimenti (primo firmatario Gianni Anselmi del Pd); sulla necessità di arrivare alla stipula di un accordo di programma per la bonifica delle aree Sin/Sir di Livorno e Collesalvetti (primo firmatario Francesco Gazzetti del Pd); per una revisione delle modalità di calcolo delle produzioni agricole assicurabili con il sostegno dello Stato (prima firmataria la vicepresidente del Consiglio regionale Lucia De Robertis).
(Ultima Ora).
L’articolo Consiglio convocato martedì 11 e mercoledì 12 febbario proviene da Ultima Ora.

CategorieSenza categoria