Prescrizione, Renzi non sa più come minacciare il governo senza farlo cadere

“Se davvero presenteranno decreto o emendamento su prescrizione noi voteremo contro. Si tengano le loro poltrone, noi ci teniamo i nostri valori. Sui diritti dei cittadini non si fanno pasticci da azzeccagarbugli”: così Matteo Renzi continua la sua campagna contro la riforma della Giustizia del ministro Alfonso Bonafede. Ma se la maggioranza decidesse di blindare la legge con un voto di fiducia, Italia Viva non potrebbe permettersi un autogol.Ultima ora

CategorieSenza categoria