Boss Magliana:comandavo,sono rispettato

14.55
“Con l’età mi sono addolcito,ma non ero così. Dovevi abbassare la testa quando parlavi con me. Comandavo tutto a Roma Nord e tutti mi davano i soldi”. Così, in un’intercettazione, l’ex boss della Banda della Magliana,Salvatore Nicitra, arrestato oggi con altre 37 persone.
“Avevo le case da gioco più importanti di Roma e d’Italia. Neanche il casinò guadagnava tanto”,dice Nicitra.”Sono un boss, metto macchinette e slot dove voglio, su tutta Roma. Non ho più bisogno di spacciare droga o di azioni violente perché sono rispettato da tutti”.

CategorieSenza categoria