Altri quattro arresti per l’omicidio della giornalista in Irlanda del Nord

Quattro uomini sono stati arrestati nell’ambito delle indagini sull’omicidio della giornalista 29enne Lyra McKee, rimasta uccisa durante gli scontri fra manifestanti repubblicani e polizia nel quartiere Croggan di Derry, il 19 aprile 2019. I quattro arrestati hanno 20, 27, 29 e 52 anni di età e sono stati fermati questa mattina sulla base del Terrorism Act, ha fatto sapere la polizia dell’Irlanda del Nord, come riporta il Guardian. Al momento si stanno svolgendo i loro interrogatori a Belfast.  
L’omicidio della giovane giornalista era stato rivendicato dal gruppo nazionalista New Ira, reincarnazione dell’Irish Republican Army (Ira) attivo in Irlanda del Nord tra gli Anni ’70 e ’90. Dal giorno dell’omicidio sono state arrestate e rilasciate diverse persone.

CategorieSenza categoria