Justin Bieber: “Appena sveglio mi drogavo. La sicurezza entrava in camera a vedere se ero vivo”

Justin Bieber svela: “Appena sveglio mi drogavo. Ho iniziato a 13 anni”
ROMA – Dopo 5 anni dall’uscita del suo ultimo lavoro, Justin Bieber torna sul mercato discografico con “Changes”, ossia “cambiamenti”. Il disco è stato realizzato al termine di uno dei periodi più bui della vita di Justin Bieber: un tunnel di droga e depressione da cui il cantante canadese è uscito grazie al matrimonio con Hailey Baldwin avvenuto lo scorso settembre.
Sul periodo buio archiviato, durante la conferenza stampa londinese del nuovo album, Justin Bieber ha raccontato: “Ho cominciato a drogarmi a 13 anni. Ho passato anni terribili, in cui gli addetti alla sicurezza entravano in camera mia per controllare se ero ancora vivo. E appena mi svegliavo la prima cosa che facevo era ingoiare una manciata di pillole e fumare droga”.
Justin, in concomitanza della presentazione del nuovo disco, su YouTube ha anche lanciato una miniserie dal titolo “The Wedding: Officially Mr. & Mrs. Bieber” con cui mostra il “dietro le quinte” del suo matrimonio con la modella, avvenuto il 30 settembre 2019 all’hotel Montage Palmetto Bluff in South Carolina.   
Nel filmato si vede un inedito Justin Bieber che fa domande all’officiante poco prima di essere unito alla moglie- Domande sul significato delle parole che da lì a poco verranno pronunciate. In altri frammenti del video si vede Justin e Hailey arrivare insieme in barca nel luogo scelto per le nozze, con il cantante 25enne che non riesce a trattenere la gioia e che urla “ci siamo sposati!” Si tratta di immagini girate prima e durante il matrimonio che erano rimaste inedite fino ad ora e che sono visibili in fondo all’articolo.
Al matrimonio hanno partecipato diverse personalità tra cui Kendall e Kylie Jenner, Jaden Smith e Usher che si sono messi a cantare nel momento in cui gli sposi hanno tagliato la torta nuziale. 
La docuserie visibile interamente su YouTube, oltre alle nozze racconta la lavorazione del nuovo disco e le varie fasi di scrittura delle canzoni. Il disco è stato realizzato al termine di uno dei periodi più bui della vita di Justin Bieber: un tunnel di droga e depressione da cui il cantante canadese è uscito proprio grazie alla moglie. 
“Cambiamenti”, per Biber significa proprio questo. Come ha svelato nella conferenza stampa londinese, il titolo riassume la volta che ha avuto la sua vita in questo periodo. Tutto il dolore del passato è stato spazzato via dall’amore per la sua Hailey Baldwin. Justin ha infatti raccontato: “Ci capitano cose che non possiamo cambiare. Ciò che possiamo controllare è come reagiamo a questi cambiamenti. Alzi la mano chi in sala non è sposato, non ha un compagno o una persona speciale…Wow, ragazzi, prego per voi. Il matrimonio è la cosa più bella che ci sia, anche se bisogna impegnarsi, coltivarlo ogni giorno. Il pensiero che per il resto della mia vita avrò mia moglie al mio fianco mi fa venire i brividi di gioia”. 
Fonte: Amica, Il Fatto Quotidiano, Daily Mail 

 

CategorieSenza categoria