Manchester City escluso dalla Champions, un danno da oltre 200 milioni di euro

Un contraccolpo economico pazzesco, da oltre 200 milioni di euro. Per il Manchester City è questo il danno patrimoniale stimato in caso di esclusione dalle Coppe. Una stima fatta tenendo conto di quanto ha guadagnato nell’ultima edizione della Champions. Si tratta di calcoli approssimativi considerando l’effetto cascata sulla rosa e su altre partnership economiche, fattori che potrebbero far lievitare di molto l’entità del danno.Ultima ora