Roma, metro D dall’Eur a Montesacro. Il progetto della giunta Raggi

Roma, metro D dall’Eur a Montesacro. Il progetto della giunta Raggi (Foto Ansa)
ROMA – Una quarta metropolitana a Roma. Una metro D che dall’Eur arriva fino a Montesacro, intersecando le altre linee in diversi punti. Un progetto ambizioso visto che ancora devono essere ultimati i lavori della metro C, la cui linea è ferma ora a San Giovanni. Eppure la giunta del sindaco Virginia Raggi va avanti con il progetto della quarta linea di Roma, con gli uffici che stanno lavorando al completamento della delibera che definirà nuovi criteri per riavviare l’opera.
Metro D a Roma, il percorso (ipotetico).
Infrastruttura di cui si discute da oltre dieci anni, il progetto della quarta linea della Metro prevede 22 fermate, dall’Eur a Montesacro, passando per Trastevere e il quartiere Trieste e incrociando le altre tre linee a Magliana, Venezia (ancora da realizzare), Spagna e Jonio. Il dossier da anni era stato accantonato per la mancata fattibilità economica del progetto iniziale, che prevedeva una realizzazione in project-financing a cura di investitori privati.
“A breve la delibera sulla metro D arriverà in giunta, non posso dire di più perché gli uffici sono ancora al lavoro”, spiega l’assessore capitolino ai Trasporti Pietro Calabrese. “Il nostro obiettivo – ha aggiunto – è attuare quello che abbiamo scritto nel Pums: completare la metro C e realizzare la metro D”. Per il nuovo progetto si starebbe pensando di tornare alla formula classica con la richiesta di fondi statali da integrare con finanziamenti comunali. (Fonte Agi).

CategorieSenza categoria