CosmoFactory, per l’edizione 2020 al via un laboratorio sperimentale

All’interno del padiglione 19PK del Cosmoprof Worldwide di Bologna sarà allestito l’unico esempio di una catena di produzione funzionante ricreata all’interno di uno spazio espositivo.
Una catena produttiva perfettamente
funzionante ricreata in un padiglione del Cosmoprof Worlwide di Bologna,
la fiera della cosmetica in programma nel capoluogo emiliano dal 12 al 16 marzo
2020. Si chiama Cosmofactory e, per la sua ottava edizione,
l’installazione seguirà il principio “make – take – test”, elemento predominante delle strategie di
mercato attuali. Protagonista dell’iniziativa 2020 è “Six4all” – una foundation che unisce una
base neutra a 6 nuances di colori. Un mix che permette di creare un prodotto
specifico per ogni tipologia di pelle. L’installazione, curata dall’agenzia di
design centdegrés, realizzerà in manifestazione la base, un prodotto altamente
performante con effetti anti-age che garantiscono un look bonne-mine oggi di
grande tendenza.

TUTTO ALL’INTERNO DI COSMOPACK

Tutto questo avverrà all’interno di un’area che più delle altre è investita dal vento delle innovazioni e delle nuove soluzioni tecnologiche: Cosmopack, l’unico salone che ospita tutti i comparti della supply chain – contract manufacturing e private label, macchinari di processo e di confezionamento, packaging primario e secondario, applicatori, ingredienti e materie prime. Se Cosmoprof Worldwide Bologna rappresenta l’universo della distribuzione, con le novità per tutti i suoi canali, Cosmopack è il nucleo produttivo dell’industria cosmetica. Quest’anno, Cosmopack ospita il 22,9% del totale degli espositori di Cosmoprof Worldwide Bologna 2020.

COS’È COSMOPACK

Cosmopack è ormai diventato per gli operatori del settore un appuntamento sempre più importante per costruire una strategia comune, che permetta di affrontare le problematiche del prossimo futuro. Il padiglione 15 si conferma l’area di riferimento per i produttori internazionali specializzati in offerte full service per l’industria. Focus della hall 18 saranno ancora i settori OEM e packaging. Nel padiglione 20, accanto alle innovazioni del settore macchinario, troveranno spazio le aziende specializzate in packaging, con le proposte più performanti e in linea con le esigenze e i trend del mercato. Cosmopack è una manifestazione molto apprezzata non solo dagli operatori e dai compratori specializzati in contract manufacturing, ma anche da influencer e trend scouters, che qui possono scoprire in anteprima le caratteristiche delle collezioni che presto saranno lanciate sui principali mercati internazionali dai grandi brand.

IL VOLTO DELL’INDIVIDUO DIVENTA LA TELA DELL’ARTISTA

La Cosmofactory è proprio all’interno di Cosmopack. Ed è qui che prenderà vita il laboratorio sperimentale: Pink Frogs Cosmetics brevetterà la formula della base, Marchesini Group Beauty metterà a disposizione il macchinario, PennelliFaro proporrà il pennello più performante per la stesura del prodotto, Scandolara curerà il packaging primario, un esclusivo tubo in alluminio; infine, sarà di Gatto Astucci il packaging secondario – una pochette studiata per mettere in risalto le qualità del prodotto. Ad ispirare il design, la similitudine tra make-up e arte: le 6 nuances di “Six4all” diventano una palette di colori a disposizione del talento artistico dei make-up artist, e il volto di ciascun individuo diventa una tela con peculiarità uniche, da esaltare e mostrare con orgoglio.

“Six4all” è realizzato secondo norma ISO GMP 22716, rispettando e promuovendo i valori dell’economia circolare. Dalla produzione all’esperienza di acquisto, a Cosmoprime – pad. 14, dove un test con un apparecchio di skin diagnostic, “Delfin”, messo a disposizione da For lab Italia, guiderà i visitatori alla scoperta delle caratteristiche specifiche del proprio fototipo di pelle, e di conseguenza delle nuances più indicate per ottenere la sfumatura più adatta. Nel The Mall – pad. 29, un team di make-up artist esperte consentirà agli operatori di testare direttamente sulla propria pelle la foundation.
Leggi tutte le notizie di Ultima ora su Google News oppure sul nostro sito Ultima ora.it

CategorieSenza categoria