Pentagono:al Baghdadi si sarebbe ucciso

7.00
Abu Bakr al Baghdadi, il leader dell’Isis, si sarebbe fatto esplodere dopo uno scontro a fuoco con i soldati Usa entrati nel compound dove si nascondeva nel nord della Siria.
Secondo fonti del Pentagono, al Baghdadi avrebbe azionato il detonatore del giubbotto esplosivo che indossava.
Il leader dell’Isis è stato colto dal raid mentre era con alcuni familiari.
Anche due delle sue mogli sarebbero rimaste uccise dall’esplosione.

CategorieSenza categoria