Sostenitori Isis: “continuare la jihad”

9.52
Social media e siti internet collegati all’Isis non confermano la morte di Abu Bakr al Baghdadi, ma esortano i seguaci in tutto il mondo a “continuare la jihad anche se la notizia fosse vera”.
Lo fa sapere su Twitter, Rita Katz, direttore di Site, il sito che monitora il jihadismo sul web.
I seguaci dell’Isis definiscono già il loro leader “martire della guerra santa”. Gli utenti, sempre secondo Katz, legano il presunto decesso di al Baghdadi a quello di personaggi del passato del calibro di Bin Laden.

CategorieSenza categoria