Elezioni Spagna, Sanchez e i Socialisti in testa ma senza maggioranza: boom dell’ultradestra di Vox

Permane lo stallo dopo le elezioni in Spagna: il Partito Socialista di Pedro Sanchez è in testa, ma in leggero calo rispetto ad aprile e ben lontano dall’avere la maggioranza per formare un governo. Boom di Vox: il partito di ultradestra raddoppia i suoi seggi in Parlamento e diventa la terza lista più votata.Ultima ora

CategorieSenza categoria