Confindustria: plastic tax penalizza

18.29
La tassa sulla plastica “non comporta benefici ambientali, penalizza i prodotti e non i comportamenti e rappresenta unicamente una leva per rastrellare risorse:spesa delle famiglie è di circa 109 euro annui”.
Così la Dg di Confindustria,Panucci,in audizione sulla manovra alle commissioni Bilancio congiunte Camera e Senato.
L’imposta “danneggia pesantemente un intero settore produttivo” e “determina un aumento del 10% del prezzo di prodotti di larghissimo consumo,indebolendo la domanda interna”, aggiunge.

CategorieSenza categoria