MEETING DELLE NAZIONI, FESTA CON SIMBOLI 27 PAESI

Colori, sapori, musica e tradizioni popolari da ogni parte del mondo. Dalla Cina alla Spagna, dalla Nuova Zelanda al Portogallo, con l’Italia nel ruolo di padrone di casa. E’ stata una serata di festa quella vissuta all’Hotel Saracen di Isola delle Femmine, alle porte di Palermo, dagli oltre 800 giovani atleti che stanno partecipando ai Mondiali di Orienteering 2017 – organizzati dal Miur in collaborazione con l’International school sports Federation – che oggi vivranno la giornata conclusiva. Nel Meeting delle Nazioni, ognuno dei 27 Paesi presenti ha messo in mostra i simboli e i prodotti della propria terra, il modo piu’ semplice e genuino di farsi conoscere. “Questo e’ uno dei tasselli che contraddistingue l’attivita’ della Isf da altre Federazioni sportive, altrimenti si potrebbe pensare a un torneo giovanile come tanti altri – dice Andrea Delpin, presidente onorario della Federazione -. Nelle manifestazioni sono incluse obbligatoriamente una serie di attivita’ e questa e’ una di quelle: ogni nazione presenta un proprio stand, il cui tema in questo caso e’ ‘Perche’ dovresti venire a visitare il mio Paese’, e lo fa esponendo prodotti tipici locali alimentari, ma anche performance musicali, di danza o di teatro. E’ bello vedere come atleti, spesso professionisti, sappiano comunque calarsi in quel ruolo. E’ una modalita’ di socializzazione incredibile”. Delpin sottolinea con orgoglio come normalmente sfilino “insieme Israele e Iran, Grecia e Turchia, Russia e Ucraina, Paesi che normalmente vivono forti tensioni o sono addirittura in guerra. Qui invece ballano insieme…Noi siamo lo sport scolastico”. Per Giovanni Caramazza, coordinatore regionale Educazione fisica sportiva dell’Ufficio scolastico regionale Sicilia, serate come queste sono “un modo per conoscersi, una splendida attivita’ culturale. I ragazzi – prosegue l’ex presidente del Coni Sicilia – possono apprezzare peculiarita’ gastronomiche e tradizioni di altri Paesi. E’ una festa che attraverso lo sport ha permesso di socializzare in un clima di grande fraternita’ e intesa. Tutto questo e’ molto importante per la societa’. E sono sicuro che molti di loro torneranno come turisti qui in Sicilia”. (Ultima Ora).

L’articolo MEETING DELLE NAZIONI, FESTA CON SIMBOLI 27 PAESI proviene da Ultima Ora.