Il piccolo Mehmed fu torturato e ucciso

23.02
Aliza Hrusic,il 25enne di origini croate, in cella per aver ucciso il figlio di due anni il 22 maggio a Milano, è accusato anche di tortura, reato contestato per la prima volta in Italia in ambito familiare.
Così nell’avviso di chiusura indagini notificato dal pm che parla di omicidio aggravato dalle “sevizie” e dall’avere agito “con crudeltà verso il piccolo, per motivi futili”: morsi,pugni,bruciature di sigarette e ustioni ai piedi.
Scagionata la moglie,e madre del piccolo, incinta al momento del delitto.

CategorieSenza categoria