Strage di Viareggio, le motivazioni della condanna: “Mai effettuata una valutazione dei rischi”

La Strage di Viareggio, che la sera del 29 giugno 2009 causò 32 morti in seguito al deragliamento e all’esplosione di un vagone che trasportava GPL nel pressi della stazione ferroviaria, avrebbe potuto essere evitata se Trenitalia e RFI avessero effettuato una corretta valutazione dei rischi inerenti il trasporto di materiale pericoloso.Ultima ora

CategorieSenza categoria