Se lo scorretto Salvini si indigna per un dito medio

Il politico più aggressivo attacca la maleducazione della sua compagna di volo. E scatena i pretoriani della Rete contro l’autrice del post. A cui auguriamo di tornare subito nella riservatezza dei suoi 19 anni.
La ragazza del dito medio – rapidamente assurta a icona collettiva, come una versione contemporanea e social de La ragazza con l’orecchino di perla – nega tutto: in un post su Facebook giura che quel gesto non fosse malignamente rivolto al senatore Matteo Salvini, beatamente addormentato al suo fianco su un volo Ryanair. «Il gestaccio», scrive, «era rivolto alle persone a cui ho inviato la foto privatamente e nulla aveva a che vedere con Salvini, volevo solo evidenziare l’incredibile coincidenza di prendere un volo low cost e trovarsi seduti accanto a Salvini».

«NON SONO UNA SARDINA E NON SONO NÉ DI DESTRA NÉ DI SINISTRA»

Cioè, immaginiamo, si trova lì e manda la foto agli amici per dire: ma guardate che combinazione, mi trovo in aereo vicino a una celebrity, come si farebbe con qualunque altro famoso in una situazione analoga. E precisa nel suo post: «Non sono una sardina. Non sono di sinistra e non sono di destra…».

INSULTI E MINACCE DI MORTE ALLA RAGAZZA

Ma ormai la frittata è fatta, la foto consegnata al circo social-mediatico e soprattutto al Salvini risvegliato, che si sente offeso e scatena la sua orda di bulli «facendo sì», racconta la ragazza, Erika, «che mi arrivassero insulti pesanti, minacce di morte, intimidazioni varie e materiale pornografico». Tutta roba fuori luogo, perché Erika, nella foto, aveva persino messo dei cuoricini intorno a Salvini, come racconta lei stessa.

IL BELLO ADDORMENTATO: DALLA ISOARDI ALL’IRRISIONE

Impossibile, però, non associare questa immagine a quella altrettanto celebre del Salvini addormentato accanto a Elisa Isoardi dopo probabili fatiche amorose (o forse dopo una serie di comizi a raffica). Là teneramente accudito, qua malignamente irriso, seppure non nelle intenzioni della passeggera fanciulla.

Quando il dito medio lo fa Salvini.L’INDIGNAZIONE DEL PIÙ AGGRESSIVO

Resta la gragnuola di offese, di insulti, di minacce indirizzate a Erika per quella foto, che aveva tutt’altro spirito. «Di politica mi importa poco», scrive infatti su Facebook, perché ha solo 19 anni e «forse tra qualche anno capirò meglio…». Ecco, forse ha già amaramente capito come funziona, se il politico più scorretto e aggressivo, immortalato in innumerevoli situazioni con il dito medio proteso, si indigna per la maleducazione di questa immagine e scatena i suoi pretoriani della Rete contro l’autrice del post, la quale, con notevole saggezza, commenta «non mi aspettavo un’esposizione mediatica di questa portata e non sono minimamente interessata a diventare “famosa” per qualcosa che ho fatto con tutt’altre intenzioni».

ERIKA, TORNA PRESTO ALLA TUA RISERVATEZZA

Ecco, Erika, ti auguriamo di rientrare nella riservatezza dei tuoi 19 anni. Se diventerai “famosa”, che sia per qualcos’altro, per tua scelta, volontà e talento.
Leggi tutte le notizie di Ultima ora su Google News oppure sul nostro sito Ultima ora.it

CategorieSenza categoria