MANOVRA, BACCARINI “DELUDENTE PER L’IMMOBILIARE”

La manovra economica varata dal governo “e’ profondamente deludente, non c’e’ un vero piano nazionale sull’immobiliare”. Lo ha detto all’Ultima Ora il presidente della Fiaip, Gian Battista Baccarini, a margine di un convegno. “Il tavolo del Mise lo accogliamo con grande favore purche’ si possa realmente trattare, con una visione strategica, sul futuro di questo settore”, quello immobiliare, “che sappiamo racchiude il 20% del Pil e, prima della cura Monti, raccoglieva il 30% del Prodotto interno lordo italiano. Quindi – ha aggiunto – quello che vorremmo proporre in maniera propositiva e costruttiva e’ un piano nazionale sull’immobiliare che preveda una riforma organica della fiscalita’ sia di riduzione che di riordino della stessa. Prevediamo anche, se necessario, una riforma del comparto locativo per consentire una maggiore agevolazione per il recupero del possesso del bene quando l’inquilino non paga l’affitto e soprattutto prevediamo che sia necessaria una strategia nazionale sulle citta’ che sia fondata su un nuovo modello di sviluppo imperniato sulla sostenibilita’ ambientale, sulla riqualificazione energetica e sull’innovazione tecnologica. Queste sono le tre priorita’ che metteremo sul tavolo nella speranza che vengano recepite”.
(Ultima Ora).
L’articolo MANOVRA, BACCARINI “DELUDENTE PER L’IMMOBILIARE” proviene da Ultima Ora.

CategorieSenza categoria