Mosca, attacco alla sede dei servizi segreti russi: ucciso assalitore, morto agente

La sparatoria, non lontano dalla Lubjanka, è avvenuta nel giorno della conferenza di fine anno del presidente Vladimir Putin. L’attentatore ha assassinato un agente e ferito cinque persone prima di essere ucciso a sua volta. Per lʼFsb si tratta di terrorismo, aperta un’inchiesta penale.Ultima ora

CategorieSenza categoria