Le quotazioni di Borsa e spread del 20 dicembre 2019

Piazza Affari si prepara all’apertura dopo una giornata positiva. Il differenziale Btp Bund a 161 punti. I mercati in diretta.
La Borsa italiana si prepara all’apertura dopo aver chiuso in aumento dello 0,34% a 23.708 a punti, l’Ftse All Share in crescita dello 0,29% a quota 25.835. In Piazza Affari giornata di forti acquisti per Nexi dopo l’accordo con Intesa nei sistemi di pagamento: il titolo della società dei pagamenti digitali ha chiuso in aumento del 4% mentre più cauto è stato il titolo Intesa, che ha concluso in aumento dello 0,6%.

Bene anche Ubi (+2,5%) con Ferragamo, Prysmian e Unicredit, tra gli altri, in aumento di oltre un punto percentuale. Nel paniere principale, deboli Cnh (-1,1%), Pirelli (-1,6%) e soprattutto Buzzi, che ha concluso in ribasso del 2,1%. Tra i titoli a bassa capitalizzazione, prosegue l’ottovolante per Il Sole 24 Ore, sceso del 7% dopo le recenti corse, mentre è stato un debutto ottimo per Doxee sul mercato Aim: +24% finale a 3,74 euro.

LO SPREAD A 161 PUNTI BASE

Lo spread tra Btp e Bund chiude in rialzo a 161 punti base dai 159 della chiusura di ieri dopo aver toccato un massimo di seduta a quota 163. Il rendimento del Btp è pari all’1,38% e nel corso della seduta era risalito all’1,40%, il livello più alto da agosto.

I MERCATI IN DIRETTA
Leggi tutte le notizie di Ultima ora su Google News oppure sul nostro sito Ultima ora.it

CategorieSenza categoria