‘Ndrangheta, arresto assessore Piemonte

10.25
C’è anche l’assessore della Regione Piemonte,Roberto Rosso (Fratelli d’Italia) tra le 8 persone arrestate dalla GdF del comando provinciale di Torino per legami con la ‘ndrangheta. Contestati l’associazione per delinquere di stampo mafioso, il reato di scambio elettorale politico-mafioso e reati fiscali per 16 milioni di euro. Sequestrati beni in diverse regioni.
Rosso, 59 anni,avvocato civilista torinese,è stato deputato per 5 legislature e 2 volte sottosegretario (nel 2011 e dal 2004-2006 con Berlusconi premier).

CategorieSenza categoria