In un solo anno segnalati al Vaticano più di mille casi di abusi sessuali

L’ufficio vaticano responsabile del trattamento delle denunce di abusi sessuali del clero ha registrato un record di mille casi segnalati quest’anno da tutto il mondo, anche da paesi di cui non aveva mai sentito parlare. Lo scrive il Washington Post.
Quasi due decenni dopo che il Vaticano si è assunto la responsabilità di rivedere tutti i casi di abuso, lo staff della Congregazione per la Dottrina della Fede è oggi sopraffatto. 
“So che la clonazione è contro l’insegnamento cattolico, ma se potessi davvero clonare i miei funzionari e farli lavorare tre turni al giorno o lavorare sette giorni alla settimana, potrebbero fare il necessario passo avanti”, ha detto monsignor John Kennedy, capo ufficio della Sezione disciplinare nella Congregazione, che elabora i casi.  

CategorieSenza categoria