Facebook, nuovo buco: nomi e numeri di telefono di 267 milioni di utenti esposti sul web

(Ansa)
SAN FRANCISCO  –  Oltre 267 milioni di utenti di Facebook potrebbero essere stati oggetto di una violazione di nomi e numeri di telefono finiti sul web. Lo ha reso noto lo stesso social, che sta indagando sulla possibile violazione di un database contenente dati sensibili.
Il database era disponibile per il download su un forum di hacker online che apparentemente apparteneva a un gruppo criminale, secondo quanto rileva un post sul blog del sito web Comparitech. “Stiamo esaminando la questione, ma riteniamo che si tratti di informazioni ottenute prima dei cambiamenti che abbiamo apportato negli ultimi anni per proteggere meglio le informazioni delle persone”, ha dichiarato un portavoce di Facebook ad AFP.
Comparitech ha detto che il ricercatore sulla sicurezza Bob Diachenko ha individuato il database, che era apertamente accessibile e conteneva i nomi degli utenti di Facebook, gli ID utenti e i numeri di telefono. La scoperta è stata poi segnalata e il database non era più disponibile.
“Stiamo esaminando questo problema, ma crediamo che si tratti di informazioni ottenute molto probabilmente prima dei cambiamenti che abbiamo apportato negli ultimi anni per proteggere meglio le informazioni delle persone”: questo il commento di un portavoce di Facebook. 
La rivelazione dei dati esposti arriva mentre il social network si sforza di ricostruire la fiducia e di alleviare le preoccupazioni per la protezione della privacy, dopo lo scandalo di Cambridge Analytica. Non solo, Facebook ha pagato una penale record di 5 miliardi di dollari all’inizio di quest’anno dopo aver raggiunto un accordo con le autorità di regolamentazione per la cattiva gestione dei dati privati degli utenti. (Fonte: Agi)
 
L’articolo Facebook, nuovo buco: nomi e numeri di telefono di 267 milioni di utenti esposti sul web sembra essere il primo su questo quotidiano.

CategorieSenza categoria