Brexit, no voto a 16enni e cittadini Ue

19.32
Niente voto ai 16enni e 17enni alle prossime elezioni britanniche e neppure ai cittadini Ue.
Lo ha deciso il vice speaker dei Comuni, Lindsay Hoyle, dichiarando inamissibili gli emendamenti presentati al riguardo nel dibattito sulla legge per la convocazione del voto politico anticipato nel Regno Unito, a dicembre.
Hoyle ha invece ammesso al voto l’emendamento promosso come primo firmatario dal leader laburista Corbyn che propone il 9 dicembre per le elezioni, invece del 12 come indicato dal governo.

CategorieSenza categoria