Facebook sta lavorando a un sistema operativo alternativo ad Android

Facebook (foto d’archivio Ansa)
ROMA – Facebook sta lavorando ad un suo sistema operativo alternativo ad Android.
Il sistema, secondo le prime informazioni, sarà usato sui visori per la realtà aumentata Oculus e sull’altoparlante intelligente Portal, rivale di Amazon. A riportare la notizia, un cambio di non poco conto nelle strategie del social, è il sito The Information.
Una parte di questi sforzi per il nuovo corso dell’azienda, sarebbe l’investimento nel nuovo ufficio che si occupa di realtà aumentata e virtuale, a Burlingame, 15 miglia a nord della sede di Facebook. Lo spazio è progettato per ospitare circa 4.000 dipendenti, dalla seconda metà del 2020. Ma ci saranno anche altri uffici in California, a Washington, New York e anche all’estero. Non è il primo tentativo di Facebook nel settore. Nel 2013 ha cercato di costruire un proprio software per i telefoni in collaborazione con l’azienda Htc, ma l’esperienza è fallita. Ma ora la società di Mark Zuckerberg fa sul serio: ha affidato il compito a Mark Lucovsky, un ex sviluppatore di software per Microsoft. Facebook non è l’unica azienda a pensare ad un suo sistema operativo per rendersi indipendente da Android. Huawei, per effetto dei dazi Usa, sta lavorando ad un suo software che rimpiazzi quello dell’americana Google.
Fonte: Ansa, The Information.
L’articolo Facebook sta lavorando a un sistema operativo alternativo ad Android sembra essere il primo su questo quotidiano.

CategorieSenza categoria