Migranti, Alan Kurdi in acque italiane

16.38
La ong Sea Eye annuncia che la nave Alan Kurdi,con a bordo 88 migranti tratti in salvo 7 giorni fa al largo delle coste libiche, è entrata “in acque territoriali italiane per cercare riparo dal vento e dalle onde”.
In mattinata una 20enne è stata evacuata dalla Guardia costiera,ma spiega la Ong in un tweet,”nonostante la soluzione diplomatica per le restanti 88 persone salvate non ci è stato assegnato un porto sicuro”. Intanto Alarm Phone segnala che una quarantina di persone in acque maltesi sono in difficoltà.

CategorieSenza categoria