POCO SPAZIO MA BELINELLI E MELLI SORRIDONO

Due azzurri in campo e due vittorie nella notte Nba anche se il loro contributo è modesto. Per Marco Belinelli appena 3 minuti in campo e zero punti nel successo di San Antonio su Detroit per 136-109: DeRozan (29 punti) e Aldridge (25 punti e 12 rimbalzi) i protagonisti fra gli Spurs che bombardano i Pistons dall’arco (18 triple) e centrano la settima vittoria in 12 gare. A livello individuale fa meglio Nicolò Melli, che gioca sì 4 minuti ma mette a referto 5 punti (0/1 da due, 1/3 da tre e 2/2 ai liberi) nel 120-98 con cui New Orleans piega Indiana. Decisivi Ingram (24 punti) e Holiday (20 punti), con i Pelicans che continuano a dare importanti segnali di ripresa (quarta vittoria nelle ultime cinque uscite) dopo i 13 ko di fila.
In testa alla Western Conference si confermano i Lakers, che cancellano la sconfitta nel derby superando 128-120 Portland (24 punti per Kuzma, 21 punti e 16 assist per LeBron James) ma dietro non molla Denver, trascinata da Jokic (31 punti, 10 rimbalzi e 10 assist, settima tripla doppia della stagione, la 35esima in carriera) nel 119-110 su Memphis. Tengono il passo anche Houston (108-98 su Brooklyn, 44 punti e 10 rimbalzi per Harden) e Dallas, dove brilla sempre di più la stella di Luka Doncic: 31 punti, 15 assist e 12 rimbalzi in appena 30 minuti nel 141-121 su Golden State. Passo falso invece per i Clippers, battuti allo Staples Center da Utah per 120-107: per i Jazz 30 punti di Mitchell ma 19 anche da Clarkson, arrivato martedì da Cleveland.
La prima forza a Est resta invece Milwaukee dove, out Antetokounmpo, sale in cattedra Khris Middleton: 21 punti nel 111-110 su Orlando, ma fanno la loro parte anche Ilyasova, Lopez e Hill con 17 punti a testa. Al secondo posto ecco Miami, che la spunta all’overtime per 117-116 su Philadelphia con un Jimmy Butler da 25 punti, 9 rimbalzi e 9 assist mentre Toronto si prende la sua rivincita su Boston dopo il ko a Natale: 113-97 con 30 punti di Lowry e 20 di Ibaka e striscia positiva dei Celtics che si interrompe dopo 5 gare.
(Ultima Ora).
L’articolo POCO SPAZIO MA BELINELLI E MELLI SORRIDONO proviene da Ultima Ora.

CategorieSenza categoria