Ucciso in strada di notte, risolto il giallo a Palermo: ammazzato per errore dallo zio

“I parenti interrogati non ci hanno voluto indicare neppure il luogo dell’agguato, lo abbiamo dovuto scoprire noi da soli” hanno spiegato gli inquirenti della Squadra mobile di Palermo. In manette è finito lo zio della vittima che lo avrebbe ucciso per errore mentre tentava di colpire un’altra persone durante una lite.Ultima ora

CategorieSenza categoria