Mps cede crediti deteriorati per 1,8Mld

13.11
Prosegue il percorso di derisking da parte di Monte dei Paschi di Siena (Mps), che ha reso noto di aver effettuato altre tre operazioni di cessioni dei crediti deteriorati, per un importo complessivo di circa 1,8 mld di euro.
Queste operazioni si sommano alle precedenti effettuate nel corso dell’anno, e portano l’importo totale delle cessioni dei non-perfoming exposures (Npe) a circa 3,8 miliardi di euro. Il gross Npe ratio pro-forma del Gruppo cala così al 12,5% e raggiunge l’obiettivo con due anni di anticipo.

CategorieSenza categoria