Strage del bus in A4, davanti casa dell’autista imputato piazzate 18 croci come le vittime

L’agghiacciate scena nella notte di Natale davanti casa dell’autista dell’autobus ungherese pieno di studenti delle superiori in gita in Italia, schiantatosi e andata a fuoco lungo l’autostrada A4, nei pressi di Verona, la sera del 20 gennaio 2017. A piazzare quelle croci a pochi giorni dal terzo anniversario della tragedia son stati i familiari delle vittime.Ultima ora

CategorieSenza categoria