Lo scherzo di cattivo gusto del Mein Kampf regalato al posto di Minecraft

Il video è diventato virale, ma era un fake creato dal comico francese Yann Stotz, che intendeva realizzare una gag per sottolineare l’assonanza tra le due parole.
Il video è diventato virale. Ma la scena mostrata, oltre a essere di cattivo gusto, era un fake creato ad arte. Il filmato (visto da milioni di persone durante le feste di Natale) ha per protagonista un nonno che confonde la parola Minecraft con Mein Kampf e, al posto del noto videogioco, regala al nipotino il saggio del 1925 di Adolf Hitler. «Ma cos’è questo?», chiede in francese una voce fuori campo.

La vera storia che sta dietro al video è venuta fuori grazie al quotidiano 20 Minutes. Tutto nasce da un’idea del comico francese Yann Stotz, che ha diffuso le immagini in Rete. Stotz voleva realizzare una gag per sottolineare l’assonanza tra le due parole. «Tre anni fa ho regalato a mio figlio una copia di Minecraft», ha raccontato il comico, «e ho pensato: “È divertente che suoni simile a Mein Kampf“. Così quest’anno ho stampato una copia della copertina e l’ho incollata su un libro di Jules Verne per girare il video».
Leggi tutte le notizie di Ultima ora su Google News oppure sul nostro sito Ultima ora.it

CategorieSenza categoria