Iraq,proteste davanti ad ambasciata Usa

11.22
Migliaia di manifestanti si sono riuniti fuori dall’ambasciata Usa a Bagdad e l’hanno attaccata per protestare contro i raid lanciati domenica contro diverse strutture della milizia filo-Iran Kataib Hezbollah al confine tra Iraq e Siria.Bruciate bandiere americane.Evacuato dall’ambasciata il personale diplomatico. Le forze di sicurezza sparano lacrimogeni per disperdere la folla.
L’operazione contro i miliziani è stata ordinata dal Pentagono per ritorsione ai recenti attacchi missilistici contro interessi americani nell’area.

CategorieSenza categoria