Gantz: non prevarrà l’odio in Israele

20.36
“Rabin è stato ucciso dalle divisioni interne, dall’istigazione e dall’odio.
Io non consentirò all’odio di prevalere e anche voi non lo consentirete”.
Così Benny Gantz, premier incaricato (partito Blu-Bianco), parlando, per la prima volta nella sua nuova veste politica, alla commemorazione, a Tel Aviv, del primo ministro Yitzhak Rabin ucciso 24 anni fa da un estremista di destra ebreo. “Bisogna mettere il freno ai politici che fanno istigazione”, ha detto davanti a decine di migliaia di persone “Israele non si arrenderà mai all’odio”

CategorieSenza categoria