Aereo ucraino, VIDEO mostra l’esplosione in cielo

Il momento dell’esplosione del Boeing ucraino
WASHINGTON – Un video ottenuto e pubblicato dal New York Times mostrerebbe il momento in cui il Boeing 737 ucraino è stato colpito da un missile alcuni minuti dopo essere decollato dall’aeroporto di Teheran.
Le immagini mostrano come il missile abbia centrato l’aereo senza però provocare un’esplosione immediata del jet che ha continuato a volare per diversi minuti ancora, cercando di tornare indietro verso lo scalo della capitale iraniana. 
Intanto, dopo Donald Trump, anche il premier canadese Justin Trudeau afferma che ” le prove raccolte indicano che l’aereo ucraino precipitato a Teheran potrebbe essere stato colpito non intenzionalmente” da un missile iraniano (in fondo all’articolo il video).
A bordo del Boeing 737-800 della Ukrainian International Airlines c’erano 176 persone tra cui 63 canadesi.
A queste porove raccolte dagli 007 di Usa e Canada,  Teheran replica parlando di “voci senza senso”. Secondo il responsabile dell’aviazione civile e viceministro dei Trasporti Ali Abedzadeh, “diversi voli interni e internazionali volavano nello spazio aereo iraniano nello stesso momento alla stessa altitudine” e non hanno avuto problemi.
“L’aereo, che all’inizio si dirigeva verso est per lasciare la zona dell’aeroporto, ha virato a destra a causa di un problema e stava tornando all’aeroporto nel momento dell’incidente”, sostengono gli esperti di Teheran. Le ombre restano però pesanti, anche perché la Repubblica islamica continua a negare le scatole nere alla Boeing e agli Usa, limitandosi a dire che se fosse necessario alle indagini si rivolgerebbe alla Francia o ad altri Paesi.
Fonte: Ansa, New York Times, New York Post

 
 

CategorieSenza categoria